Si è svolta domenica la tradizionale marcia da Righi a Caprile, passando per la vetta dell’Antola (RIGhiANTOlaCAprile) organizzata dal Cai di Sampierdarena.
La manifestazione ha visto impegnata una squadra di 4 operatori con medico del CNSAS di Genova, che hanno presidiato il checkpoint di Avosso la mattina e l’arrivo della gara a Caprile il pomeriggio.
Nonostante il forte temporale (con grandine sui rilievi) del primo mattino ed il conseguente fango creatosi lungo tutto il percorso, la giornata si è fortunatamente conclusa senza interventi per i nostri tecnici. Il progressivo miglioramente del meteo ha permesso ai partecipanti di godere appieno della bellezza delle nostre valli e dei loro sentieri.