Due squadre di tecnici della stazione di Genova hanno contribuito a coprire il percorso che da Limone Piemonte ha portato oltre trecento corridori in Costa Azzurra.
Coordinandosi con gli organizzatori e con le squadre di Soccorso Alpino liguri e piemontesi ci siamo collocati nei pressidi Cima Marta e di Cima Bertrand (punto più alto della gara) aspettando il passaggio dei corridori.
Fortunatamente si è reso necessario il nostro rientro solo per riaccompagnare a valle una concorrente che, affaticata ma in buone condizioni, ha deciso di ritirarsi.
Un “grazie” e un “complimenti” a organizzatori, concorrenti e squadre di soccorso.